I benefici del cocco

#grEATlikeprince – Il nostro blog sulla nutrizione

Ecco i 10 maggiori benefici del cocco.
L’olio di cocco è uno dei pochi alimenti che possono essere classificati come “superfood”. La sua combinazione unica di acidi grassi può avere effetti positivi sulla salute.

Ciò include la perdita di grasso, una migliore funzionalità cerebrale e altri vantaggi notevoli.

Ecco i primi 10 benefici per la salute basati sull’evidenza dell’olio di cocco.

1. L’olio di cocco contiene acidi grassi con potenti proprietà benefiche e mediche. L’olio di cocco è ricco di grassi saturi sani che hanno effetti diversi dalla maggior parte degli altri grassi nella dieta.

Questi grassi possono aumentare la combustione dei grassi e fornire al corpo e al cervello energia rapida. Aumentano anche il colesterolo buono HDL nel sangue, che è collegato al rischio ridotto di malattie cardiache.

2. Le popolazioni che mangiano molto olio di cocco sono sane
Il cocco è un alimento esotico nel mondo occidentale, consumato principalmente da persone attente alla salute.

Tuttavia, in alcune parti del mondo, il cocco è un alimento dietetico con il quale persone hanno prosperato per molte generazioni. Il miglior esempio di tale popolazione sono i Tokelauani, che vivono nel Sud Pacifico.

Erano soliti mangiare oltre il 60% delle loro calorie dalle noci di cocco. Una volta studiati, sono risultati in ottima salute, con tassi di cardiopatia molto bassi.


3. L’olio di cocco può aumentare la combustione dei grassi
L’obesità è uno dei più grandi problemi di salute nel mondo. Mentre alcune persone pensano che l’obesità sia solo una questione di calorie, altri ritengono che anche le fonti di tali calorie siano importanti. È un dato di fatto che cibi diversi influenzano il nostro corpo e gli ormoni in modi diversi. A questo proposito, una caloria non è una caloria.

I trigliceridi a catena media (MCT) nell’olio di cocco possono aumentare il numero di calorie bruciate rispetto alla stessa quantità di calorie dei grassi a catena più lunga.

Uno studio ha rilevato che 15-30 grammi di MCT al giorno aumentavano del dispendio energetico di 24 ore del 5%, per un totale di circa 120 calorie al giorno. L’olio di cocco può uccidere i microrganismi nocivi

4. L’acido laurico a 12 atomi di carbonio costituisce circa il 50% degli acidi grassi nell’olio di cocco. Quando l’acido laurico viene digerito, forma anche una sostanza chiamata monolaurina.

Sia l’acido laurico che la monolaurina possono uccidere agenti patogeni dannosi come batteri, virus e funghi

5. L’olio di cocco può ridurre la fame, aiutandoti a mangiare di meno
Una caratteristica interessante degli acidi grassi nell’olio di cocco è che possono ridurre la fame.

Questo può essere legato al modo in cui i grassi vengono metabolizzati, perché i chetoni possono avere un effetto di riduzione dell’appetito.


6. Gli acidi grassi nelle noci di cocco possono ridurre le convulsioni
Una dieta cosiddetta chetogenica (molto povera di carboidrati, molto ricca di grassi) è attualmente in fase di studio per il trattamento di vari disturbi.

L’applicazione terapeutica più conosciuta di questa dieta è il trattamento dell’epilessia resistente ai farmaci nei bambini.

7. L’olio di cocco può aumentare il buon colesterolo HDL
L’olio di cocco contiene grassi naturali saturi che aumentano il buon colesterolo HDL nel tuo corpo. Possono anche aiutare a trasformare il cattivo colesterolo LDL in una forma meno dannosa.

Aumentando l’HDL, molti esperti ritengono che l’olio di cocco potrebbe essere buono per la salute del cuore rispetto a molti altri grassi.

8. L’olio di cocco può proteggere la pelle, i capelli e la salute dentale
L’olio di cocco ha molti usi che non hanno nulla a che fare con l’atto di assumere cibo.

Molte persone lo usano per scopi cosmetici e per migliorare la salute e l’aspetto della loro pelle e dei loro capelli.

Studi su individui con pelle secca mostrano che l’olio di cocco può migliorare il contenuto di umidità della pelle.

9. Gli acidi grassi nell’olio di cocco possono stimolare la funzione cerebrale nei pazienti con malattia di Alzheimer
La malattia di Alzheimer è la causa più comune di demenza in tutto il mondo e si verifica principalmente negli anziani.

10. L’olio di cocco può aiutarti a perdere grasso, specialmente il grasso addominale nocivo
Dato che l’olio di cocco può ridurre l’appetito e aumentare la combustione dei grassi, ha senso che possa anche aiutarti a perdere peso.

L’olio di cocco sembra essere particolarmente efficace nel ridurre il grasso della pancia, che si deposita nella cavità addominale e attorno agli organi. Questo è il grasso più pericoloso di tutti ed è altamente associato a molte malattie croniche occidentali.

La circonferenza della vita è facilmente misurabile ed è un grande marker per la quantità di grasso nella cavità addominale.

Non ci conosci ancora? Passa a visitare il nostro centro, prenota gratis.

Condividi questo articolo sui social!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi